NEWS

L'Inter doppia il Milan: derby di mercato sul 2-0

Sergio Stanco - 17-06-2015 - Letture: 1089

Nerazzurri reagiscono agli attacchi dei cugini

L'Inter doppia il Milan: derby di mercato sul 2-0

Sembra proprio un derby, un attacco da una parte, un contropiede dall'altra. Tensione a palla e anche qualche scaramuccia. Solo che non si gioca su un manto erboso, ma bensì a colpi di telefonate, offerte, imboscate, rilanci.Tipo una paertita di poker, c'è anche chi bluffa, fingendo l'interesse per un giocatore solo per far alzare il prezzo. Questo è il "nuovo" derby che Milan e Inter stanno giocando sul mercato: curiosamente, entrambe hanno gli stessi obiettivi, o almeno questo è quello che vogliono mostrare...

Kondogbia è veramente un obiettivo comune, però: il Milan ha offerto 25 milioni cash per il 22enne centrocampista del Monaco, costringendo l'Inter ad alzare la sua di offerta. Ora i nerazzurri sono arrivati a 22 + 5 di bonus, per un totale di 27 teorici. Il Milan non rilancerà, fa sapere la Gazzetta dello Sport, anche perché poi i cugini dovranno trovare l'intesa col giocatore, che chiede 3,5-4 milioni di euro. Una cifra che lo renderebbe il più pagato della rosa nerazzurra, anche più di Icardi fresco di rinnovo. Una situazione difficilmente gestibile per Mancini.

Ma se per il francese è ancora guerra aperta, l'Inter ha piazzato la sua bandiera su un altro giocatore conteso: si tratta del difensore Miranda dell'Atletico Madrid.Il 30enne brasiliano ha trovato l'accordo con i nerazzurri e ora Ausilio cerca l'intesa con l'Atletico: 12 l'offerta del ds meneghino, 16 la risposta dei Colchoneros. Incontro a metà strada? Per il Corriere dello Sport di oggi sarebbe già fatta...

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6