NEWS

Milan-Inter, che botte per Kondogbia!

Sergio Stanco - 10-06-2015 - Letture: 1764

Derby milanese per il giocatore del Monaco

Milan-Inter, che botte per Kondogbia!

Geoffrey Kondogbia si sta rapidamente trasformando nell'oggetto del desiderio del prossimo mercato. Il 22enne centrocampista francese e' entrato nella lista di Arsenal, Manchester United, Liverpool e, per quanto ci riguarda, Juve, Milan e Inter. Gli ultimi in ordine di tempo a chiedere informazioni sono stati i rossoneri: nel suo tour d'Europa accompagnato del fondo Doyen (dettaglio non di poco conto) Galliani ha fatto tappa a Montecarlo e ne ha parlato con i dirigenti del club del Peincipato. Una situazione che ha infastidito non poco i cugini nerazzurri.

L'Inter, infatti, e' da tempo sul giocatore e con il suo entourage avrebbe anche raggiunto un accordo di massima. Il problema e' che il Monaco non si schioda dalla richiesta di 35 milioni di euro mentre Ausilio arriva massimo a 25. Chiaro che l'inserimento del Milan preoccupa e il rischio e' che si scateni un'asta il cui unico effetto e' di alzare il prezzo del cartellino. Per assicurarsi un vantaggio, pare che Mancini abbia speso una telefonata per ribadire al giocatore quanto sia importante per il progetto dell'Inter e confermargli la volontà di fondarlo su di lui. Finora (con Shaqiri e Podolski, ad esempio), ha funzionato, sarà una tattica vincente anche stavolta?

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6