NEWS

Inter, Mancini fa la lista della spesa ma ne lascia andare uno

Alessandro Cosattini - 15-05-2015 - Letture: 4328

L'allenatore nerazzurro ha parlato in vista del match con la Juventus

Inter, Mancini fa la lista della spesa ma ne lascia andare uno

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, domenica sarà un giorno chiave per il futuro dell’Inter. Il giorno dopo il derby d’Italia contro la Juve, è infatti in programma un incontro tra il presidente Erick Thohir e il tecnico Roberto Mancini per fissare gli obiettivi di mercato per la prossima stagione. L’allenatore chiederà all’indonesiano degli investimenti immediati e mirati, che poi potranno consentire alla dirigenza di decidere le cessioni con maggiore serenità. Tra i nomi in pole ci sono sempre Yaya Touré e Thiago Motta per la mediana, con un’alternativa chiamata Felipe Melo e una più giovane chiamata Sergi Darder, centrocampista classe 1993 attualmente al Malaga. 

Secondo l'edizione odierna del quotidiano spagnolo AS, le parti hanno raggiunto un'intesa di massima sulla base di circa 10 milioni di euro, ridandosi appuntamento a fine stagione per mettere il tutto nero su bianco. Nonostante le voci, Mancini in conferenza stampa ha negato di aver già l’accordo con il Malaga: “Il giovane ha buone qualità, lo stiamo seguendo come altri, ma non abbiamo chiuso”.

Oltre al già citato mercato in entrata, che sicuramente includerà anche un terzino e con molte probabilità almeno un paio di giocatori offensivi, l’Inter dovrà fare i conti con alcune ‘cessioni illustri’ per via della sanzione inflitta dalla Uefa nel corso sella settimana. Mancini nella conferenza stampa pre-campionato ha parlato in particolare di Kovacic e Handanovic. “Il croato è un giocatore con grandi qualità, che sta crescendo e che ha ancora ampi margini di miglioramento. Puntiamo su di lui e non possiamo vendere i nostri giocatori migliori, soprattutto considerata la giovanissima età”. 

Sulla cessione del portiere sloveno il tecnico nerazzurro sembra ormai rassegnato: "E' fra i migliori portieri europei e vuole giocare la Champions League. Credo sia anche una cosa logica considerando che non l’ha mai disputata. Dipenderà molto dalle sue valutazioni che credo sia giusto rispettare in certe situazioni".

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6