NEWS

Inter: Icardi rinnova, ma per qualcuno e' un "bad boy"

Alessandro Cosattini - 14-05-2015 - Letture: 792

Sul bomber nerazzurro è intervenuto il ct dell'Argentina, Gerardo 'El Tata' Martino

Inter: Icardi rinnova, ma per qualcuno e' un "bad boy"

Il tanto atteso rinnovo di Mauro Icardi con l’Inter sarebbe sempre più vicino. La fumata bianca per il prolungamento con il club nerazzurro fino al 2019 è attesa entro la fine del mese. A riportarlo è la Gazzetta dello Sport, secondo cui il bomber argentino dal primo luglio guadagnerà circa 3 milioni di euro netti all'anno più bonus (oltre al premio da 1,6 milioni al momento della firma) a salire gradualmente nel corso del quinquennio fino a un massimo di 4 milioni in caso di qualificazione alla Champions League. Nessuna clausola rescissoria, i diritti d'immagine saranno divisi equamente tra la società del presidente Thohir e l'attaccante classe 1993, che diventerà così il calciatore più pagato della rosa di Mancini.

Finito il tormentone rinnovo, per Icardi potrebbe presto iniziarne un altro. A parlare (male) dell’attaccante nerazzurro è il ct dell’Argentina Gerardo ‘El Tata’ Martino: "Ai calciatori non piace il suo stile di vita, il suo modo di gestirsi e nemmeno a me. Oggi non hanno possibilità di essere convocati nemmeno Dybala o Di Santo, ma questo perché ho già i migliori attaccanti del mondo". Parole pesanti quelle dell’ex tecnico del Barcellona, che pare non abbia digerito alcuni comportanti del 22enne. Riuscirà il rinnovo a dare la giusta serenità a Maurito

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6