NEWS

Mancini si arrabbia con la sua Inter senza cervello

Sergio Stanco - 29-04-2015 - Letture: 721

Il tecnico nerazzurro duro nel post partita

Mancini si arrabbia con la sua Inter senza cervello

A volte non basta vincere per prendersi gli applausi. L'esempio lampante è la partita di ieri dell'Inter che ha sì portato a casa i 3 punti, ma in 11 contro 9 e soffrendo fino all'ultimo seconco, con l'Udinese che premeva e i nerazzurri che non riuscivano a tenere gli avversari lontano dalla porta. E questo ha davvero fatto imbufalire Mancini, che se l'è presa con i suoi: "Dopo la doppia espuòlsione alcuni nostri giocatori hanno smesso di giocare e hanno cominciato a giochicchiare. Non capisco perché. Questo non va bene, non si può mettere a rischio una partita che stavamo giocando meglio già 11 contro 11".

Il tecnico nerazzurro ha carote solo per Podolski e bastone per tutti gli altri: "Sono contento per lui, ha fatto un gol importante, è un professionista serio. Hernanes m'è piaciuto, ma non negli ultimi 25' come tutti gli altri. Il cervello è fatto per essere usato, ci sono momenti della partita in cui devi ragionare, invece dopo l'espulsione di Badu alcuni dei miei hanno cominciato a giocare come fosse una partita d'estate...".

 

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6