NEWS

Il 'Chino' senza gratitudine: bacchetta l'Inter

Marco Avena - 17-01-2015 - Letture: 729

L'uruguayano è deluso dalla squadra messa in piedi da Thohir.

Il 'Chino' senza gratitudine: bacchetta l'Inter

"Devo essere sincero, mi piace poco. Cioè, in realtà mi piace poco tutto il calcio di adesso. C'è l'idea che se non giochi come il Barcellona non fai bel calcio. Poi io non guardo la Serie A, neanche in tv".

Sono parole di Alvaro Recoba in riferimento all'Inter di Thohir. L'ex attaccante ha però elogiato il club per aver richiamato Roberto Mancini: "Può cominciare a sistemare un bel po' di cose. Certo, si deve investire", ha aggiunto in un'intervista a La Gazzetta dello Sport.

Il Chino ha ricordato anche il grande rapporto che si creò con il presidente di allora, Massimo Moratti: "Il 'presi' ha sempre perso soldi per passione - ha aggiunto -. Era troppo tifoso, per la gente era bello così ma lui spendeva davvero tanto. Mi ha chiamato di recente, quando ho segnato un'altra volta da calcio d'angolo".

E sul fatto di essere stato il preferito di Moratti e di essere stato pagato tanto, ha risposto: "Falso. Ho sempre guadagnato quello che meritavo. Quando mi ha fatto un contratto di 4-5 anni, sono andato a chiedergli di abbassarlo. Si diceva che ero il suo preferito, ma io non ho fatto nulla per diventarlo".

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6