NEWS

Il "Mancio furioso": dopo la lite con Icardi, Osvaldo sul mercato

Andrea Bonino - 08-01-2015 - Letture: 2619

I nerazzurri stanno pensando ad un clamoroso divorzio

Il "Mancio furioso": dopo la lite con Icardi, Osvaldo sul mercato

Diego Pablo Osvaldo rischia di essere ceduto. Questa è la clamorosa notizia che trapela dagli ambienti nerazzurri. I ben informati sono certi: i nerazzurri stanno pensando di cederlo entro la fine di gennaio. Roberto Mancini non ha per nulla gradito l’atteggiamento dell’attaccante italo-argentino in campo, quando ha rischiato la rissa con Icardi, ma soprattutto non ha digerito il “dopo”. Prima che finisse il match ha mandato a quel paese il tecnico nerazzurro che lo rimproverava dalla panchina. Poi, al triplice fischio, è andato dritto per dritto negli spogliatoi senza fermarsi a salutare i tifosi nerazzurri. Ma non è tutto.

La cosa che ha “fatto saltare il banco” è stata la baruffa continuata negli spogliatoi sia con il compagno di squadra che con l’ex allenatore del Manchester City. Un’insubordinazione che Mancini non ha intenzione di tollerare. Osvaldo, che riceverà certamente una multa e verrà messo fuori rosa, purtroppo non è nuovo a reazioni del genere e il tecnico, che in carriera ha già avuto a che fare con il “maestro” dei colpi di testa Balotelli, è stufo delle “teste calde”. Ecco perché ha chiesto ad Ausilio di cercargli una squadra o di rispedirlo al mittente. Quel Southampton da cui è arrivato in prestito. Lo strappo sembra definitivo anche perché l’attaccante, dopo l’arrivo di Podolski e Shaqiri, rischia di vedere il campo solo con il binocolo. 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6