NEWS

Podolski è un problema: ora Mancio s'infuria...

Sergio Stanco - 28-12-2014 - Letture: 16223

Perso Cerci Ausilio cerca alternative

Podolski è un problema: ora Mancio s'infuria...

Lo stiamo ripetendo da settimane, Cerci era la prima scelta di Mancini. E' stato proprio lui ad indicarlo alla sua dirigenza, perché ritenuto elemento perfetto per l'idea di gioco che il tecnico nerazzurro ha in testa per la sua Inter. Così, perso Cerci, ora Ausilio è in cerca di un'alternativa valida in grado di colmare la lacuna ma anche tranquillizzare Mancio, che per il Corriere dello Sport si è imbufalito quando ha saputo del trasferimento del suo pupillo al Milan.

Il problema è che, per usare le parole dello stesso mister nerazzurro, "Fare mercato a gennaio non è facile, bisogna avere un pizzico di fortuna". Cosa che a quanto pare l'Inter non ha, perché pare che anche il piano B identificato da Ausilio non sia proprio agevole: a Londra per trovare soluzioni, il DS si è visto chiedere dall'Arsenal 3 milioni di euro per il prestito di 6 mesi di Podolski, con tanto di riscatto obbligatorio a giugno. Cifre improponibili per i budget messi a disposizione di Thohir. Sempre in Inghilterra Ausilio farà sondaggi esplorativi anche col Chelsea per Salah e col City per Milner, sperando di trovare partner più malleabili di Wenger...

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6