NEWS

Inter pronta a dire addio all'oggetto della discordia

Andrea Bonino - 18-12-2014 - Letture: 1933

Ultima chance per un big nerazzurro

Inter pronta a dire addio all'oggetto della discordia

Che fine ha fatto Fredy Guarin? Se lo chiedono in molti a Milano, sponda nerazzurra. In primis la dirigenza che nell’estate del 2012 lo strappò dalle mani del Porto, convinta di aver acquistato un giocatore di valore assoluto. Poi, a ruota, tutti gli altri, fino ad arrivare ai tifosi. Peccato che il ragazzo, strada facendo, si sia perso. Fino a poche settimane fa si pensava fosse solo colpa di Mazzarri. Ma ora, con l’arrivo di Roberto Mancini, il rebus è stato risolto: il colombiano è soltanto l’ombra di sé stesso. Molto probabilmente le incomprensioni con l’ex tecnico nerazzurro sommato al mancato approdo alla Juventus nello scambio con Vucinic a gennaio gli hanno fatto perdere la sicurezza e la fiducia nei propri mezzi che aveva prima.

Ma l’Inter ora non è più disposta ad aspettarlo. Anche con l’avvento del Mancio il suo rendimento è rimasto molto al di sotto delle sue possibilità e così il club nerazzurro ha deciso di dargli un’ultima chance. Il centrocampista rimarrà sotto osservazione fino a fine gennaio. Se entro quella data non inserirà la quinta marcia mettendo in mostra le sue smisurate qualità, il club di Thohir lo metterà ufficialmente sul mercato cercando di piazzarlo al miglior offerente, anche se la svalutazione è oramai galoppante. I quasi 15 milioni di euro sborsati per arrivare a lui due anni fa difficilmente verranno pareggiati. 

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6