NEWS

Inter in recessione economica? Il futuro è in casa

Andrea Bonino - 12-12-2014 - Letture: 2011

Palacio in letargo? Si fa largo un giovanissimo

Inter in recessione economica? Il futuro è in casa

L’avevano detto: Federico Bonazzoli ha la stoffa del campione. E ieri sera a Baku, contro il Qarabag, l’ha dimostrato. Roberto Mancini gli ha consegnato le chiavi dell’attacco dell’Inter e lui ha risposto presente giocando un’ottima partita, dimostrando spirito di adattamento, feeling con Osvaldo e andando vicino al gol. Peccato che il palo gli abbia negato la gioia della rete all’esordio dal primo minuto in Europa. Una prestazione che ha definitivamente convinto il “Mancio”: il ragazzo, poco più che 17enne, strappato alla “cantera” dell’Atalanta a soli 7 anni per essee inserito in quella nerazzurra, è pronto per il salto in prima squadra.

Gli allenamenti con Ranocchia & C. gli sono serviti per carpire i segreti dei big ed ora non vede l’ora di avere altre opportunità. Un’ottima notizia per il biscione che, a causa del fair play finanziario, non potrà sborsare troppi soldi durante la finestra di mercato invernale per aggiustare la squadra. Un tassello mancante, senza ombra di dubbio era quello dell’attaccante, visto il letargo di Palacio. Ma ora con un Bonazzoli in più Erick Thohir potrà evitare di aprire il portafogli per mettere a posto il reparto avanzato sfruttando i 5.5 milioni di euro incassati dopo il passaggio del turno in Europa League. «È un ragazzo giovane, sono molto soddisfatto di quello che ha fatto», ha commentato Mancini a fine gara. 

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6