NEWS

Vieri contro l’Inter e Moratti: “Come la mafia”

Andrea Bonino - 19-11-2014 - Letture: 2406

L’ex attaccante nerazzurro a gamba tesa contro l’ex presidente e la società

Vieri contro l’Inter e Moratti: “Come la mafia”

C’eravamo tanto amati. Cristian Vieri parlando della “sua” Inter si sfoga. L’ex attaccante nerazzurro dopo le dimissioni di Massimo Moratti coglie per l’ennesima volta la palla al balzo per sparare a zero su di lui e sulla sua avventura in nerazzurro: «È davvero un peccato che sia finita così male – ha detto in un’intervista esclusiva alla Gazzetta dello Sport -. Amavo l’Inter: ho dato tutto, mi sono ammazzato per quella maglia. Agli allenamenti ero il primo ad arrivare e l’ultimo ad andare via. Non mi sono mai tirato indietro e a volte ho giocato nonostante non stessi in piedi. Però, mi dicevano: vai in campo, resta lì davanti anche fermo, che per noi va bene così. E io accettavo, perché ci tenevo davvero, anche a costo di fare figure di merda».

E Moratti? «Il mio rapporto con lui era speciale, decisamente forte. Ci sentivamo parecchie volte al giorno, anche alle 3 del mattino, ci confrontavamo su ogni cosa. Mi faceva sentire uno di famiglia. Insomma, stavo bene professionalmente e umanamente e davo ogni mia energia per la squadra. Capite bene la terribile delusione nel momento in cui è emerso che mi pedinavano e addirittura intercettavano. Cavolo, queste sono cose che si fanno coi mafiosi». Decisamente diverso il rapporto con Juve e Milan: «Sento spesso Andrea Agnelli, grande dirigente. Da quando ha preso in mano la situazione, la Juve è tornata ai massimi livelli, sia in Italia che oltre confine. Il Milan? Beh, lì mi trattano come se avessi giocato con loro per un decennio».

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6