NEWS

L'Inter trema.... il giudizio dell'Uefa si avvicina

Marco Avena - 31-10-2014 - Letture: 2346

La società dovrà presentare i propri conti... non in regola!

L'Inter trema.... il giudizio dell'Uefa si avvicina

Ci sarà anche Erick Thohir il prossimo 7 novembre insieme all'ad Michael Bolingbroke, al dg Marco Fassone e al responsabile finanziario Michael Williamson quando l'Inter si presenterà al cospetto dei controllori della UEFA per presentare la propria situazione finanziaria.

Già da tempo, il club aveva avviato tutte le pratiche necessarie al riequilibrio dei conti in rosso, per rientrare dai danni fatti dalla precedente gestione (da qui gli attacchi a Massimo Moratti che la settimana scorsa si è dimesso dalla carica di presidente onorario, ndr). La società nerazzurra dovrà pagare rate trimestrali da 3 milioni di euro, più una maxi rata finale da oltre 180 milioni di euro per rientrare del pesante passivo. La confederazione europea probabilmente sarà costretta a comminare una sanzione al club ma prima di deciderne l'entità, verranno analizzati tutti gli incartamenti.

In tempi non sospetti, la Uefa aveva avvisato che le società non possono spendere più di quanto guadagnano e l’Inter da questo punto di vista difetta gravemente. Gli uomini di Thohir punteranno a scaricare tutto sulla precedente gestione Moratti. Il tycoon indonesiano vuole garantire all'Uefa e al presidente Michel Platini di aver iniziato un progressivo aumento dei ricavi e il taglio dei costi.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6