NEWS

Con chi ce l'ha Thohir? "Basta Calciopoli o la Serie A muore"

Sergio Stanco - 16-10-2014 - Letture: 688

Il patron indonesiano traccia la strada.

Con chi ce l'ha Thohir? "Basta Calciopoli o la Serie A muore"

Chiamatelo Erik il rivoluzionario. Il patron dell'Inter ha parlato della sua nuova avventura manageriale italiana ai microfoni della CNN e il profilo che ha tracciato del nostro sistema è tuttaltro che beneaugurante: "L'ho già detto ai miei colleghi italiani, con un'altra Calciopoli il calcio italiano morirebbe. Non sarebbe più questione di essere i secondi o i terzi ma i noni o decimi. La Serie A è stata la numero uno ma questo a volte porta ad essere pigri, io ricordo tutti i giocatori che hanno militato in Italia negli anni '90 ma i miei figli non ne conoscono nessuno di quelli che ci sono ora. Bisogna essere uniti per cambiare le cose ed inizieremo a farlo".

Insomma, il magnate indonesiano si propone come guida per il cambiamento, anche perché è uno dei pochi in Italia che ha l'esempio di un sistema che funziona: "Guardate la MLS, ci sono tanti investitori perchè tutto è molto più trasparente, loro già sanno che cosa gli aspetta. So che per la Serie A non sarà facile ma la trasparenza e l'apertura diventano due sfide importanti da vincere, il calcio italiano, il governo e i club devono adattarsi meglio alla globalizzazione".

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6