NEWS  

Pioli: Champions più lontana?

Federico Coppini - 19-03-2017 - Letture: 207


Al termine della gara pareggiata a Torino, Stefano Pioli, tecnico dell'Inter, si presenta ai microfoni di Premium Sport per dare la sua prima impressione di questo match, che segna un brusco stop nella rincorsa al terzo posto in classifica: 

Risultato maturato più per la minor brillantezza dell'Inter o per la buona gara del Torino?
"Un po' tutte e due, abbiamo giocato contro una squadra aggressiva ma ci siamo adeguati tardi a questa gara. Abbiamo commesso errori in uscita che non ci hanno permesso di attaccare meglio. Poi la gara l'abbiamo fatta, c'è il rimpianto per le azioni sprecate, però è stata una bella gara. Volevamo vincere e non ci siamo riusciti".

Candreva ha detto che è come una sconfitta, è d'accordo?
"Abbiamo un obiettivo grandioso che è il terzo posto, bisogna capire che queste gare bisogna affrontarle con più lucidità. Quando commetti certi errori vuol dire che l'attenzione non era massimale. Peccato perché poi abbiamo fatto la gara senza riuscire a concretizzare le azioni".

Champions più lontana?
"Direi di sì, quelle davanti vanno forte e vincono. Ora dobbiamo recuperare energia dopo un periodo importante, mi aspettavo qualcosa di più, magari un pizzico di lucidità. Ora dobbiamo prepararci per il rush finale, dobbiamo vincerne il più possibile e fare i conti alla fine. Non era facile, lo sapevamo, ma abbiamo avuto le occasioni per vincerla".

Il dover vincere per forza crea ulteriore stress e porta errori? 
"Credo che l'errore ci stia nei passaggi chiave, noi abbiamo sbagliato tanto in costruzione e dopo aver ripreso palla. Se spingi con tanti giocatori e poi perdi palla non penso sia per troppa frenesia ma per poca precisione. Chi vuole prendere posizione per attaccare rischia di prendere ripartenze e finire spiazzato e non trovare il ritmo per mettere sotto l'avversario".

Le parole di Ausilio allontanano le voci?
"Sono molto contento del lavoro e della fiducia. Chiaro che stasera non possiamo essere soddisfatti, ma dobbiamo andare avanti così. Io non sono preoccupato del futuro, mi godo il presente. Lavoriamo bene ma i conti si fanno alla fine, oggi abbiamo perso un'occasione e ora dobbiamo prepararci per le prossime gare". 

Gagliardini non ha bisogno di riposo?
"Credo che abbia fatto una buona gara, poi se gli avversari hanno spazi si può andare in difficoltà. In mezzo si poteva fare meglio, la gara è stata complicata ma abbiamo avuto le occasioni per vincere. La voglia c'era, non ci siamo riusciti, non è stata la migliore prestazione dell'anno ma abbiamo messo tanta volontà e va bene. Ma per competere per le posizioni migliori bisogna fare meglio". 

fonte: http://www.fcinternews.it/

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(129)