NEWS

Cabrini all'Inter: appendete i discoli all'attaccapanni

Marco Avena - 07-11-2016 - Letture: 3758

L'ex juventino ora è ct della Nazionale femminile.

Cabrini all'Inter: appendete i discoli all'attaccapanni

Antonio Cabrini è stato intervistato da GazzaMercato e tra gli argomenti trattati c'è l'Inter. L'ex bianconero, oggi ct della Nazionale azzurra femminile, ha parlato dell'esonero di Frank De Boer: "Purtroppo la vita di un allenatore è legata solo ai risultati. Ci sono pochi club che investono principalmente sull’allenatore come uomo simbolo intorno a cui costruire una squadra. Il calcio italiano è molto difficile e per capirlo a pieno bisogna conoscerlo bene; purtroppo De Boer era appena arrivato in questa realtà, non ha avuto modo e tempo di inserirsi al meglio e quindi non ha conseguito risultati soddisfacenti e utili per conservarsi il posto sulla panchina dell’Inter. Le sue colpe però, come del resto quelle degli allenatori in generale quando le squadre vanno male, in percentuale valgono il 15/20 %; il resto è solo da imputare ai giocatori, sono loro che decidono se seguire o meno un allenatore. Sono i calciatori a scendere in campo, non i tecnici. De Boer non è stato supportato e aiutato soprattutto dai suoi giocatori più che dai dirigenti".

E per la panchina ecco il consiglio: "Per l’Inter ci vuole un tecnico italiano e che quindi conosca bene la Serie A per non incorrere nuovamente in errori già fatti. Stefano Vecchi in passato ha fatto bene ovunque abbia lavorato, è un tecnico giovane, preparato e molto interessante, ma per risollevare le sorti della squadra serve un allenatore esperto come Pioli che non ha paura di niente e di nessuno. I nerazzurri non possono più permettersi di sbagliare altrimenti perdono punti utili e quindi l’Europa. A fine anno valuteranno su quale profilo di spessore puntare per riportare la squadra in alto, ora bisogna che ripartano da zero, con umiltà e sacrificio per inseguire un unico obiettivo. All’Inter servirebbero dei leader come Buffon, Bonucci e Barzagli che prendano i discoli e li appendano all’attaccapanni per scuoterli e stimolarli. Nel calcio di oggi mancano gli attributi!".

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6