NEWS

Inter, cessione in vista a gennaio!

Elia Guerra - 05-11-2016 - Letture: 3487

Le parole del diretto interessato dicono tutto: cessione ad un passo

Inter, cessione in vista a gennaio!

Geoffrey Kondogbia​, sbarcato a Milano due anni fa per la 'modica' cifra di 40milioni, sul campo non ha mai dimostrato di valerli tutti, e da accolto come un fenomeno è passato prima ai fischi dell'intero San Siro, poi in panchina nel dimenticatoio. Insomma, la parentesi nerazzurra del francese non è mai iniziata ed ora sembra davvero giunta agli sgoccioli. E' lo stesso calciatore fare il punto al quotidiano d'oltralpe L'Equipe: "Voglio giocare e voglio essere felice. È ovvio che se le cose non si raddrizzano da sole diventa difficile non pensare ad altre soluzioni. Ora come ora non stiamo parlando di questa ipotesi perché credo che si debba essere sempre ottimisti ma anche realistici. La situazione è quella che è e io ho provato a cambiarla a mio favore". 

 

Dalle sue parole si deduce che il suo futuro all'Inter è ormai contrassegnato, salvo clamorosi colpi di scena. Con il nuovo allenatore, infatti, Kondogbia potrebbe trovare maggior continuità e riuscire ad affermarsi, ma se ciò non dovesse succedere la sua partenza è gennaio è più che scontata. D'altronde le pretendenti non mancano, su tutte il Liverpool di Klopp e il Marsiglia di Garcia, pronte anche ad offrire una cifra vicina ai 25milioni. 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6