NEWS

Un interista candidato a vincere il “bidone d’oro” 2014?

Andrea Bonino - 30-09-2014 - Letture: 10400

Prestazioni non all’altezza per Vidic, ma Simoni lo difende

Un interista candidato a vincere il “bidone d’oro” 2014?

Se ci fosse ancora il premio “bidone d’oro” e si tenesse conto soltanto di queste prime cinque giornate di campionato Nemanja Vidic rischierebbe di vincerlo a mani basse. Ma per sua fortuna il premio istituito nel 2003 dalla trasmissione radiofonica “Catersport” di Rai Radio Due chiuse definitivamente i battenti nel 2012. Sebbene sia presto per parlare di top e flop dopo soltanto un mese di calcio giocato è sotto gli occhi di tutti il fatto che il difensore dell’Inter non abbia certo fornito prestazioni all’altezza della sua fama. La colpa, però, è da suddividere tra problemi di ambientamento al nuovo campionato, alla nuova lingua, ai nuovi compagni, al nuovo sistema di gioco e alla mentalità nerazzurra.

Arrivato a parametro zero dal Manchester United, tra espulsioni e svarioni in difesa, sta facendo gridare allo scandalo i tifosi interisti. Ma Gigi Simoni è sicuro: «E’ un campione e lo dimostrerà – ha detto l’ex allenatore al Corriere dello Sport -. Finora non ha reso come in passato a Manchester ma è anche vero che da lui ci sia aspetta sempre moltissimo. E’ l’acquisto più importante dell’Inter e non metto in dubbio il suo valore per un paio di prestazioni andate storte. Certo: non mi aspettavo errori grossolani da uno come lui, ma nel calcio può succedere di tutto. Uno “rude” come lui in Inghilterra era perfetto. In Italia gli attaccanti sono più maliziosi e lo stanno mettendo in difficoltà. Si rifarà presto». Se lo augurano tutti all’Inter. 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6