NEWS

Thiago Motta e l'esperienza all'Inter: 'Mi trovavo bene ma me ne andai per colpa di...'

Gatto Luigi - 18-09-2016 - Letture: 5896

L'attuale centrocampista del PSG parla dell'avventura in nerazzurro

Thiago Motta e l'esperienza all'Inter: 'Mi trovavo bene ma me ne andai per colpa di...'

Intervistato dal Corriere dello Sport Thiago Motta ha parlato della sua bellissima esperienza all´Inter che ha visto il suo culmine col triplete nel 2010. Un´esperienza finita in malo modo, racconta l´attuale centrocampista del PSG: "Io all’Inter mi trovavo bene. La verità e´ che c’erano persone nel club che non erano d’accordo con me, come, in verità, io non ero d’accordo con loro. Faccio un esempio per essere più chiaro. Branca, che allora era il direttore sportivo insieme a Oriali, non era d’accordo che io fossi nell’Inter in quel momento. Sentivo che non aveva piu´ la fiducia di prima. Allora quando io ho avuto, sono sincero, la possibilità di andare al Paris Saint Germain, mi sono detto: ´Vado in un posto dove c’è un futuro per me o rimango qua a lottare e a cambiare quello che sta succedendo?´ Pero´ la vedevo molto difficile. Allora sono andato a parlare con il presidente. Moratti e´ sempre stato un gentiluomo, mi ha ascoltato, mi ha detto quello che pensava e poi siamo arrivati ad un accordo. Con chi ho legato di piu´ in quegli anni? Un giocatore che ammiravo tantissimo era Walter Samuel, un tipo fantastico. Era timido, non parlava moltissimo, però aveva un carattere straordinario, sempre positivo, sempre capace di aiutare. Allora lo ammiravo tantissimo sia come giocatore che come persona, era fantastico".

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6