NEWS

Mazzarri assolve Vidic, ma non l'arbitro...

Sergio Stanco - 22-09-2014 - Letture: 1367

Il tecnico nerazzurro analizza il pari contro il Palermo

Mazzarri assolve Vidic, ma non l'arbitro...

L'Inter a Palermo ha rischiato di suicidarsi. La papera in difesa te la puoi anche aspettare da un giovane alle prime armi, ma quando arriva da uno come Vidic è inevitabile che ti sorprenda e destabilizzi. La squadra, comunque, dopo un momento di sbandamento, si è ripresa e poi, nel secondo tempo, ha anche provato a vincere. Dicono che i muri dello spogliatoio ospite della Favorita abbiano tremato all'intervallo...

In compenso è un Mazzarri molto sereno quello che si è presentato ai microfoni del post-partita: "Accettiamo il risultato. Siamo partiti molto male ma poi ci siamo ripresi, sono contento della reazione della squadra, questo pareggio fa parte del nostro percorso di crescita. Forse ci pesava il record di imbattibilità, così ci siamo fatti gol da soli per non pensarci più (ride, ndr). L'errore di Vidic? Capita anche ai più grandi".

Insomma, una buona parola per tutti, tranne che per l'arbitro: "Noi in realtà il gol della vittoria l'avevamo anche segnato, ma neanche stavolta siamo stati fortunati...". Il tecnico nerazzurro, ovviamente, si riferisce alla rete realizzata nel secondo tempo da Icardi e annullata per fuorigioco di Osvaldo, che però il mister considera ininfluente. Valeri, invece, è stato bravo su un altro episodio, quello del gol annullato (anche se tecnicamente l'arbitro aveva fischiato prima) a Belotti: "C'è una spinta evidente su Nagatomo, quello è fallo".

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6