NEWS

E ora l'Inter vuole imitare il Sassuolo...

Sergio Stanco - 13-09-2014 - Letture: 6321

Cambio di strategia nerazzurra

E ora l'Inter vuole imitare il Sassuolo...

C'era una volta l'Inter che si vantava del suo DNA internazionale e che non si curava delle critiche per le sue formazioni 100% straniere. Oggi, però, c'è una nuova Inter, che è internazionale nel management, ma che in campo vuol essere sempre più italiana.

Lo ha dichiarato lo stesso Thohir di recente e ha delegato al DS Ausilio la realizzazione di questo suo progetto di squadra fondata su giovani di talento (e qui già con Kovacic e Icardi la strada e' segnata) ma anche italiani (e invece in questo caso ancora non ci siamo). A Torino solo capitan Ranocchia poteva vantare natali italici...

Curiosamente domani a San Siro si incontreranno la squadra più straniera della serie A (l'Inter appunto) e quella più italiana (il Sassuolo, che all'esordio contro il Cagliari ha schierato 11 italiani). Un po' il modello a cui si ispira Thohir, guarda caso.

Ma come dicevamo, Ausilio ci sta lavorando: innanzitutto non cedendo i suoi giovani migliori, come Bardi, Bianchetti, Crisetig e Longo, tanto per fare qualche nome, e aggiungendo a loro altri U21 di grande prospettiva: il Corriere dello Sport di oggi, ad esempio, ricorda le trattative in essere per Baselli e Zappacosta dell'Atalanta e quella con Borini, che U21 non è più, ma di certo e' ancora giovane e sicuramente italiano...

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6