NEWS  

Che disastro Thohir! La tua Inter naviga nei debiti

Marco Avena - 12-02-2016 - Letture: 1280

C'è un debito consolidato di 417 milioni.


Altro che "Fair Play finanziario". Se andrà avanti così, l'Inter rischia veramente grosso. Quando rilevò l'Inter, Erick Thohir era consapevole di ciò a cui stava andando incontro, compresi i debiti che già allora avevano i nerazzurri, ma mai avrebbe pensato che la situazione si sarebbe ulteriormente aggravat.

"Attualmente la barca nerazzurra fatica a tornare in linea di galleggiamento. L’ultimo bilancio (2014-15) si è chiuso con un rosso consolidato di 140 milioni: è vero che sono stati anticipati alcuni costi, come lo stipendio di Mazzarri, ma la gestione resta fortemente squilibrata", scrive Gazzetta.it

Al 30 giugno i debiti con le banche erano di 230 milioni ai quali bisogna aggiungere i 108 "prestati" da Thohir, i 68 che vantano i fornitori e gli 11 con le altre società di calcio per il mercato. Un totale, dunque, di 417 milioni di euro.

Thohir, intanto, ha dato mandato a Goldman Sachs di trovare un socio di minoranza, pronto a immettere liquidità nelle casse del club: "Bisogna sfruttare le potenzialità della Cina, per questo ho chiesto a Goldman Sachs di vagliare eventuali partner. La ricerca comunque non è limitata alla sola Cina".

Thohir sta pensando di offrire ad un nuovo potenziale partner anche la possibilità di una successiva scalata azionaria e, soprattutto, poteri gestionali e una rappresentanza nel Cda superiori a quanto spetterebbe in base alla quota. Basterà questo per salvare l'Inter?

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(129)