NEWS

Icardi fa infuriare Maradona: altro che “partita della pace”

Andrea Bonino - 02-09-2014 - Letture: 7054

El Pibe de Oro furibondo: “Mi avevano detto che non avrebbe giocato”

Icardi fa infuriare Maradona: altro che “partita della pace”

Ieri sera Roma è andata in scena la “Partita della Pace”, una sfida in cui sono sfilati grandi campioni del presente e del passato. Giocatori di diverse nazionalità e religioni diverse. Anche opposte. Un match fortemente voluto da Javier Zanetti e Papa Francesco, che poche ore prima ha ricevuto tutta la “banda” in Vaticano abbracciandola e scambiando due parole con i maggiori rappresentati. Da Maradona a Baggio, da Del Piero a Schevchenko, da Buffon a Valderrama, fino ai giocatori di oggi, tra cui Icardi. Proprio quest’ultimo ha fatto infuriare El Pibe de Oro che, a fine partita, ha rischiato di spaccare tutto, in barba alla pace.

Da buon argentino “Dieguito” non ha per nulla gradito la vicenda Wanda Nara-Maxi Lopez nonchè il continuo bombardamento sui social network da parte dell’attuale attaccante nerazzurro che non ha mai perso occasione per “sfottere” l’amico o farlo ingelosire per ripicca. «Icardi? Non fa parte della famiglia del calcio - ha tuonato a fine match l’ex capitano di Argentina e Napoli -. Gli organizzatori mi avevano garantito che non avrebbe giocato: sono furioso». Una frase che ha fatto eco a quella detta poco dopo Natale, sempre da Maradona: «Icardi è un traditore, ai miei tempi l'avremmo picchiato a turno: Ha giocato a fare l'amico, poi ha rubato la donna ad un compagno».

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6