NEWS

Mou nei guai coi tifosi Chelsea! Colpa del figlio...

Sergio Stanco - 17-03-2015 - Letture: 659

Il pargolo del tecnico portoghese crea problemi al papà

Mou nei guai coi tifosi Chelsea! Colpa del figlio...

"I tifosi del Chelsea sono una disgrazia, i peggiori che abbia mai visto", un commento che, detto in una conversazione da bar, potrebbe anche essere innocente, ma che se sparato sui social network, potrebbe causare non pochi problemi, soprattutto se sei il figlio di José Mourinho! E' quanto accaduto al 15 enne Josè Mario, pargolo del tecnico portoghese che dopo la gara contro il Southampton (pareggiata 1-1) s'è scagliato contro i supporters dei Blues che a loro volta se la sono presa con Fabregas: "Forse non ha giocato bene come era lecito attendersi - lo ha difeso José Mario - ma almeno ha lottato mostrando un sacco di carattere. I tifosi del Chelsea, invece, sono stati una disgrazia, non solo non hanno cantato ma hanno addirittura fischiato".

Il commento, ovviamente, ha scatenato la reazione indignata dei tifosi del Chelsea che hanno risposto in maniera non sempre troppo educata. Insomma, sono bastati due pareggi (incluso quello in Champions col PSG che però è costato l'eliminazione) per rompere l'idillio tra Mourinho e i suoi fans? Forse è un po' presto per dirlo, di certo in molti hanno risposto al post del figlio augurandosi l'esonero del "papi". Incredibile come cambiano velocemente le cose nel calcio...

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6