NEWS

Mourinho e Wenger, ancora veleno!

Terence Santagà - 04-10-2014 - Letture: 1280

Sarà un altro derby incendiato dalle polemiche

Mourinho e Wenger, ancora veleno!

Lo Stamford Bridge è pronto a mandare in scena uno dei derby di lusso della Premier: Chelsea - Arsenal. Risalgono a pochi mesi fa le battute al veleno di Mourihno su Wenger, che ancora non ha dimenticato. Il francese ha detto del suo avversario:

"Non sono qui per rispondere alle provocazioni di Mourinho, lui ha il suo modo di fare, dice sempre ciò che pensa, anche quando sarebbe meglio non farlo. Voglio pensare alla partita e non perdere tempo in inutili chiacchiere".

Più diretto, come sempre, il Mou: in estate aveva definito Wenger uno "specialista di fallimenti" e a quanto pare il portoghese non ha cambiato idea, anzi ha rincarato la dose nell'ultima intervista:

"Quest'estate ho detto qualcosa di pesante, ma non è stata una frase casuale. Ero stato provocato e ho risposto per le rime. Non ho mai ricevuto scuse da Wenger, quindi perchè mai dovrei ritrattare su ciò che ho dichiarato? Posso solo dire che a Londra lui è un leader, e gli faccio i complimenti per essere in una panchina prestigiosa da 18 anni, questo lo sanno tutti. Ora però è tempo di pensare alla sfida in campo, sarà Chelsea contro Arsenal, non Mourinho contro Wenger".

Infine i giornalisti hanno ricordato che un anno fa questa partita finì con risultato tennistico, ma per lo Special one non si ripeterà:

"E' vero, un anno fa abbiamo vinto 6-0 ma è stato un caso, sono quei risultati che possono capitare una volta ogni 50 anni. Prevedo molto equilibrio per questa partita".

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6