NEWS

Il re dei 'provocatori' nel Mondo? Un italiano che conosciamo bene

Marco Avena - 30-09-2014 - Letture: 725

La classifica è stata stilata da France Football.

Il re dei 'provocatori' nel Mondo? Un italiano che conosciamo bene

Un solo nome al comando: Mario Balotelli. Già, perché è lui secondo la rivista France Football il re dei provocatori del calcio mondiale. Le sue bravate fuori dal campo e i suoi atteggiamenti sul terreno di gioco lo hanno reso in assoluto il calciatore più indisciplinato della terra, spesso oggetto anche delle ire dei tifosi (avversari per lo più) sugli spalti e sui social network

La squadra che invece pare avere il maggior numero di 'tipini' poco raccomandabili è il Paris Saint-Germain che annovera tra le sue fila tre giocatori tra i primi 10 di questa speciale classifica: non poteva ovviamente passare indenne da questa classifica Zlatan Ibrahimovic, e con lui ci sono i due 'azzurri' Thiago Motta e Verratti, esperti rispettivamente di falli tattici e di proteste.

Tra i provocatori anche due allenatori: ovviamente non poteva mancare Josè Mourinho, da sempre uno dei più 'attivi' in questo senso, e chiaramente in questo elenco figura anche Zdenek Zeman per le sue frecciate e dichiarazioni che in passato lo hanno reso il nemico numero uno della Juventus?

Gli altri? Ci sono Marco Materazzi e la sua famosa testata subita da Zinedine Zidane durante la finale della Coppa del Mondo 2006, e poi ancora il cannibale Luis Suarez e Joey Barton, uno che si è fatto conoscere più per aggressioni e risse che per prestazioni sul rettangolo verde...

 

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6