NEWS

Retroscena Arsenal: "Wenger stava per andarsene"

Terence Santagà - 27-09-2014 - Letture: 563

Arteta ha svelato che solo la vittoria in FA cup ha fermato il tecnico

Retroscena Arsenal: "Wenger stava per andarsene"

Dopo tanti anni alla guida dell'Arsenal, con vittorie memorabili alle spalle, ma pesanti sconfitte nelle ultime stagione, Arsène Wenger aveva deciso di lasciare l'Arsenal all'inizio della passata stagione. Il retroscena è stato svelato dal capitano dei Gunners Mikel Arteta, che senza peli sulla lingua ha confessato:

"Avevo avuto un dialogo con Wenger pochi giorni prima della semifinale di FA cup contro l'Hull City. Mi aveva detto che non sapeva cosa fare, era molto dubbioso sulla sua permanenza a Londra. Per fortuna abbiamo vinto quella partita 3-2, e lui è rimasto. La finale poi l'ha convinto del tutto, abbiamo battuto 3-0 il Manchester City e questo gli ha fatto capire che non era terminato il suo ciclo, aveva ancora molto da dare a questo club, ormai fa parte di lui".

Poi Arteta ha voluto commentare anche le critiche piovute a Ozil, suo compagno di club:

"Ozil è un artista, quando nasci con delle qualità simili è più faticoso dare sempre il massimo, ci sono giorni in cui il genio che è in te splende, altri in cui tutto è annebbiato. Credo che non si possa discutere la classe di Mesut, ha vinto i Mondiali con la Germania da titolare e l'anno scorso ha fatto una grande stagione da noi. E' contestato solo perchè è stato pagato molto, ma lui vale tutti quei milioni, quindi la società ha fatto bene ad investire su un talento come lui".

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6