NEWS

Mueller e la sentenza che potrebbe stravolgere il mondo del calcio

Marco Avena - 25-03-2015 - Letture: 1414

In principio fu Bosman. Ecco cosa potrebbe succedere ora.

Mueller e la sentenza che potrebbe stravolgere il mondo del calcio

I calciatori sono uguali a tutti gli altri lavoratori. Per ora in Germania, ma presto la linea adottata potrebbe essere la stessa in tutte Europa. L’ex portiere del Mainz, Heinz Müller, ha infatti fatto causa al club e il giudice gli ha dato ragione. In sostanza, dopo due anni di contratto anche i calciatori hanno diritto al contratto a tempo indeterminato.

Lo scorso giugno, al 36enne giocatore era scaduto il contratto con il club di Magonza che non glielo aveva rinnovato. Lui, per altro, chiedeva un contratto a tempo indeterminato e non ci ha pensato su due volte a rivolgersi ad un giudice del lavoro.

Risultato? Il giudice ha stabilito che gli sportivi devono essere considerati come tutti gli altri lavorato e hanno diritto a un contratto a tempo indeterminato.

Harald Strutz, proprietario del Mainz e vice presidente della DFB, ha così commentato: "Questa sentenza è unica nel suo genere. Tutti i processi del passato hanno portato a verdetti opposti - come riporta Gazzetta.it -. Faremo ricorso: se ci dovessero dare torto il calcio subirebbe una svolta epocale, paragonabile a quella voluta da Bosman. Le società dovrebbero pagare lo stipendio a decine e decine di giocatori fino alla pensione".

Il Mainz ha risposto anche per bocca del suo legale, Christoph Schickhardt, che ha aggiunto: "Il calcio non è paragonabile agli altri lavori. Gli sportivi non sono in grado di offrire le stesse prestazioni lavorative per così tanti anni. Inevitabilmente vanno incontro a cali fisici. La giudice non ne ha tenuto conto. Per me è chiaro: questa sentenza non ha senso, anche perché non si può creare un precedente del genere".

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6