NEWS

Robben rischia una mano a causa di un coccodrillo e se la ride

Marco Avena - 17-01-2015 - Letture: 2782

Prima diffonde la notizia, poi 'ritratta'.

Robben rischia una mano a causa di un coccodrillo e se la ride

Incredibile e fortunata disavventura per l'olandese Arjen Robben? In giornata si era sparsa la notizia che il numero 10 del Bayern Monaco, impegnato con la sua squadra di club in Qatar per svolgere la preparazione nella pausa invernale per la seconda parte della stagione, sarebbe stato morso alla mano sinistra da un coccodrillo.

L'attaccante del club bavarese, secondo quanto riportava stamani il periodico Bild, mentre stava raccogliendo il pallone caduto in un lago vicino al campo di allenamento era stato morso dal rettile. Il giocatore era stato subito soccorso e medicato. Gli era stato fasciato il pollice e steccate altre due dita, medio e anulare.

"Quando ho cercato di prendere la palla dal laghetto, un coccodrillo mi ha morso", aveva immediatamente spiegato il giocatore olandese.

Ma nel pomeriggio si è poi scoperto che era tutta una bufala architettata dallo stesso Robben. Ancora secondo la Bild, il giocatore si sarebbe divertito nel prendere in giro il cronista: "Ho prego in giro tutti, è stato uno scherzo", ha chiarito il calciatore.

E la fasciatura? Nient'altro che la conseguenza di un banalissimo incidente. Robben aveva sbattuto contro lo spigolo di un ostacolo.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6