NEWS

La Nigeria minaccia il ritiro

Marco Avena - 27-06-2014 - Letture: 1554

In rotta di collisione con il governo per i premi, le Super Aquile minacciano di lasciare il Mondiale.

La Nigeria minaccia il ritiro

La nazionale della Nigeria ieri non è scesa in campo a Campinas per allenarsi in vista degli ottavi di finale della Coppa del Mondo e ha ufficialmente chiesto al proprio Governo i premi dovuti prima della gara degli ottavi di Brasile 2014 contro la Francia.

Dopo il Camerun di Eto’o, per altro già eliminato, che si era rifiutato di salire sull’aereo diretto in Brasile senza rassicurazioni sui premi, ora tocca ad un'altra nazionale africana. La squadra guidata dal commissario tecnico Keshi, i giocatori battono cassa e non si sa ancora se la comitiva partirà per Brasilia dove è in programma la sfida contro la Francia.

La Nigeria è campione d’Africa in carica ed è stato richiesto e ottenuto un incontro con i rappresentanti della federazione affinchè venga immediatamente pagato il premio per il superamento della fase a gironi. Come da accordi con la Fifa, i premi spettavano ai giocatori immediatamente dopo la qualificazione ma al momento ciò non è avvenuto e i calciatori chiedono di essere pagati prima di lunedì quando ci sarà la sfida contro la squadra allenata da Didier Deschamps. Se ciò non avvenisse, potrebbero dunque disertare l'appuntamento contro i Bleus.

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6