CALCIO WORLD ITALIA

L'evoluzione tecnica del portiere di calcio

Federico Coppini - 25-11-2014 - Letture: 709

L'evoluzione tecnica del portiere di calcio

Sostanzialmente, fino alle fine degli anni '90, l'impostazione tecnica del portiere era sempre la stessa, rannicchiato su se stesso, ben in piedi finché l'attaccante non tirava, e lui – il portiere – proprio in quel momento andava per terra con tutto il corpo, cercando di ostruire con la propria mole lo specchio della porta. Questa impostazione è stata per molti anni l'unica, ed è stata il vessillo della scuola dei portieri italiana.

Già, la nostra scuola!

Quella che, già dagli anni '30, ha sfornato portieri di livello mondiale,  e che poi ha conosciuto una grande esplosione tra gli anni '40 e gli anni '60 – erano quelli gli anni in cui avevamo così tanti portieri forti da perdere il conto! 

Leggi l'articolo

Ciao

Federico

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6